INFORMATIVA SUI COOKIES: Militaria utilizza i cookies per lo shopping. Preseguendo acconsenti automaticamente.
AccettoInformativa Estesa
 Rilevatore Termico , Di Movimento e Sonoro

Rilevatore Termico , Di Movimento e Sonoro

  • Cod: sniffer
  • Id: 1758
  • Condizioni: Nuovo
  • Disponibilità: Attualmente non disponibile

€ 218.00

Spedizione Gratuita



Purtroppo questo articolo è terminato.
Prova a cercare nel nostro catalogo un prodotto simile a questo !


Rilevatore Termico , Di Movimento e Sonoro

SNIFFER VOCALIST
rilevatore di calore a raggi infrarossi e di fonti sonore


Caratteristiche tecniche Sensibilità: 3 livelli, max 0,1°C
Segnali di rilevazione: display grafico a 20 barre luminose , bip, vibrazione.
Alimentazione: 1 pila alcalina da 9 v
Temperatura di utilizzo: da -20° a +30°C
Dimensioni: cm 19x5x3,5
Peso: 200 g. batterie escluse



SNIFFER VOCALIST
rilevatore di calore a raggi infrarossi e di fonti sonore


Caratteristiche tecniche Sensibilità: 3 livelli, max 0,1 gradiC
Segnali di rilevazione: display grafico a 20 barre luminose , bip, vibrazione.
Alimentazione: 1 pila alcalina da 9 v
Temperatura di utilizzo: da -20 gradi a +30 gradiC
Dimensioni: cm 19x5x3,5
Peso: 200 g. batterie escluse



SNIFFER è un rilevatore a raggi infrarossi che indica la direzione in cui si trova una fonte di calore tramite un display a barre luminose oppure con bip sonori o vibrazione.
Il suo utilizzo, grazie a queste due ulteriori funzioni, è sicuramente più comodo e semplice: non è necessario guardare continuamente il display dell'apparecchio!
Ha 3 livelli di sensibilità regolabili in base alle condizioni ambientali, alla taglia dell'animale e alla sua distanza, fino ad un massimo di 0,1 gradiC.
Si adatta automaticamente a eventuali cambiamenti di temperatura e funziona indipendentemente dalla velocità di scansione, riducendo così la probabilità di ottenere dei segnali errati.
ISTRUZIONI PER L'USO
INDICE
1 Introduzione
1.1 L'emissione spontanea di raggi infrarossi
1.2 Propagazione dei raggi infrarossi
1.3 Come interpretare le indicazioni dello strumento
2 Uso del rilevatore termico
2.1 Come ricercare una sorgente calda
2.2 La calibrazione
2.2.1 Indicazioni fornite dallo strumento
2.3 Campo visivo dello strumento
2.4 Comandi disponibili
2.4.1 Accensione
2.4.2 Calibrazione
2.4.3 Spegnimento
2.4.4 Attivazione/Disattivazione vibrazione e suoneria
2.4.5 Regolazione della sensibilità
2.5 Funzioni
2.5.1 Risparmio energetico
2.5.2 Calibrazione automatica
2.6 Funzionalità degli indicatori luminosi
2.6.1 Indicatore di temperatura
2.6.2 Indicatore stato di carica della batteria
2.6.3 Indicatore di attivazione suoneria e vibrazione
2.6.4 Indicatore di sensibilità
2.6.5 Indicatore di calibrazione automatica
2.7 Sostituzione batteria
3 Manutenzione
4 In caso di difficoltà
5 Caratteristiche tecniche
Introduzione
Il rilevatore a raggi infrarossi Vocalist Sniffer è uno strumento che misura il calore emesso spontaneamente dai corpi caldi, ed è impiegabile per il ritrovamento della selvaggina ferita o abbattuta, o per la localizzazione di animali vivi e persone.
Per ragioni di sicurezza coloro che non hanno preso visione delle istruzioni non devono utilizzare lo strumento.
Lo strumento è di semplice utilizzo, e offre caratteristiche di robustezza e affidabilità che ne consentono l'impiego in qualsiasi condizione operativa.
Sniffer indica la quantità di calore emesso da un oggetto caldo tramite l'accensione progressiva di punti luminosi disposti su una scala termometrica, e segnala il ritrovamento di un oggetto caldo anche tramite un avvisatore acustico e un avvisatore a vibrazione.
Lo strumento è molto sensibile e dispone di un'ottima precisione angolare, infatti consente di individuare e segnalare distintamente due sorgenti di calore vicine (ad esempio un tronco di albero scaldato dal sole ed un animale).
L'apparecchio pur essendo particolarmente semplice da usare è comunque un sofisticato strumento di misura, pertanto è molto importante conoscerne il principio di funzionamento, in modo da saper interpretare correttamente le segnalazioni che fornisce e poterlo utilizzare al meglio e nelle circostanze ideali ottenendo le maggiori soddisfazioni.
Il rilevatore termico Sniffer non si danneggia per effetto di inversioni di polarità della batteria, resiste al gelo, agli spruzzi d'acqua e all'umidità.
Lo strumento indica lo stato di carica della batteria, dispone della modalità di risparmio energetico che, quando la batteria è prossima alla scarica ne prolunga al massimo la durata residua riducendo i consumi, disattivando la vibrazione e illuminando la metà dei punti luminosi.
L'autonomia di funzionamento con una batteria Alkaline è compresa tra 4 e 12 ore.
L'emissione spontanea di raggi infrarossi
Qualsiasi oggetto caldo emette spontaneamente calore nella forma di raggi infrarossi nella banda dell'infrarosso termico. La quantità di raggi infrarossi emessi da un corpo caldo è proporzionale alla sua temperatura e alla capacità della sua superficie esterna di cedere tale calore. Il piumaggio e la pelliccia di un animale per loro natura tendono a ridurre la trasmissione del calore, con effetto ulteriormente marcato qualora siano bagnati.
Propagazione dei raggi infrarossi
I raggi infrarossi sono in grado di attraversare foglie o la vegetazione non fitta, mentre sono schermati da corpi più compatti quali legno, pietra , vetro, acqua ecc..
La distanza massima alla quale è possibile localizzare un corpo caldo dipende dalla quantità di raggi infrarossi emessi che riescono a raggiungere il rilevatore termico, prevalendo sui raggi infrarossi emessi inevitabilmente dalle altre sorgenti (ad es. il sole o altri corpi scaldati dal sole).
I numerosi fattori che influenzano la portata dello strumento sono pertanto:

temperatura ambientale,
umidità ambientale,
temperatura corporea dell'animale e tempo intercorso dall'eventuale abbattimento,
superficie dell'animale (es. tipo di piumaggio, pelliccia, ecc.),
posizione in cui si trova l'animale (l'animale che mostra una superficie più ampia sarà maggiormente visibile dal rilevatore),
intensità dell'illuminazione solare (il sole riscalda anche gli altri corpi circostanti), ed eventuale presenza di nubi,
presenza di foglie, arbusti, o alberi tra il bersaglio e il rilevatore.

Come interpretare le indicazioni dello strumento
In autunno, inverno e primavera l'apparecchio consente di localizzare animali abbattuti da circa 10-20 minuti coperti da vegetazione non fitta (ad esempio foglie) delle dimensioni di un passero a circa 5 m, animali delle dimensioni di un coniglio o di una anatra a circa 10-15 m, un cinghiale a 50 m e oltre.
È possibile ottenere portate proporzionalmente maggiori rilevando animali vivi, di dimensioni maggiori, in corrispondenza di condizioni ambientali favorevoli (temperatura e umidità bassa, ridotta illuminazione solare), o portate ridotte nel caso di selvaggina abbattuta da più tempo e temperatura ambientale più elevata A titolo di esempio, in condizioni favorevoli di temperatura ed illuminazione solare è possibile individuare un cinghiale fino ad oltre 100 metri di distanza. Di contro, se la temperatura ambientale è molto elevata, è necessario ridurre la sensibilità dell'apparecchio (e conseguentemente la portata) per evitare che esso rilevi il terreno o altri oggetti scaldati dal sole. Come caso limite in piena estate risulta critico utilizzare l'apparecchio in condizioni di illuminazione solare, a causa dell'elevata temperatura raggiunta dai corpi scaldati dal sole
Uso del rilevatore termico
Come ricercare una sorgente calda
Per effettuare una ricerca è sufficiente puntare lo strumento verso l'area da analizzare, ed esso indica tramite la posizione del cursore luminoso sulla scala termometrica la quantità di calore emesso dal corpo osservato rispetto allo sfondo. Tale misura indica pertanto la temperatura relativa dello scenario osservato rispetto alla temperatura dello sfondo.
Lo strumento rileva un oggetto anche in condizioni di completa immobilità.
Quando lo strumento rileva un aumento di temperatura attribuibile alla presenza di un corpo caldo esso illumina la totalità dei punti della barra luminosa compresi tra l'origine della barra (la parte prossima al simbolo ) e il cursore. Tale indicazione luminosa rimane visibile finchè l'apparecchio rimane puntato verso l'oggetto caldo.
La calibrazione
Lo strumento individua un bersaglio elaborando le misure di temperatura impiegando un metodo sofisticato che per un funzionamento ottimale necessita di eseguire l'operazione di calibrazione.
La calibrazione fornisce allo strumento una misura della temperatura media dell'ambiente in modo da poter individuare esattamente qualsiasi oggetto più caldo.
Un apparecchio ben calibrato è in grado di individuare con precisione e senza falsi allarmi corpi caldi quali animali.
Dopo aver acceso lo strumento è necessario attendere circa un minuto perchè esso manifesti la sensibilità ottimale. Trascorso circa un minuto dalla accensione, per disporre immediatamente della sensibilità ottimale è consigliabile eseguire la calibrazione manuale pigiando l'apposito pulsante (si veda nel seguito la relativa sezione 2.4).
Lo strumento esegue anche in modo automatizzato l'operazione di calibrazione. Ciò consente all'apparecchio di raggiungere la massima sensibilità dopo alcuni minuti di utilizzo anche se l'utilizzatore non effettua manualmente la calibrazione, e di mantenere costante la sensibilità al variare della temperatura dell'ambiente osservato.
Indicazioni fornite dallo strumento
Lo strumento indica tramite suoneria, vibrazione (disattivabili indipendentemente) e avvisatore luminoso il ritrovamento di un oggetto caldo. L'indicatore luminoso è costituito da una barra di 20 punti di colore rosso ad elevato contrasto, visibili anche in condizioni di illuminazione solare diretta.
Lo strumento dispone di caratteristiche che aiutano l'utilizzatore a distinguere gli oggetti cercati dai falsi allarmi.
Nel caso in cui vi siano due o più oggetti caldi vicini (ad es. un animale in prossimità di un tronco d'albero illuminato dal sole) lo strumento produce due distinte segnalazioni rispettivamente una per ogni oggetto rilevato, anzichè generare una segnalazione unica che non consentirebbe di rilevare la presenza dell'animale. Tale caratteristica è importante poichè uno strumento di misura molto sensibile quale il rilevatore termico Sniffer inevitabilmente può individuare anche oggetti caldi indesiderati.
Lo strumento indica la differenza di temperatura tra l'oggetto osservato e lo sfondo, pertanto esso non segnala come un oggetto caldo una superficie uniforme (es. una persona osservata a 30 cm di distanza o un terreno illuminato dal sole).
È possibile regolare manualmente la sensibilità, allo scopo di poter impiegare lo strumento anche in condizioni critiche, ovvero qualora la presenza di numerosi corpi caldi indesiderati provochi numerose segnalazioni.
Campo visivo dello strumento
Al fine di evitare falsi allarmi, l'apparecchio misura la temperatura di due aree osservate contemporaneamente comprese entro due fasci conici con angolo di apertura di circa 3 gradi, indicate con a) e b) nelle figure seguenti. Lo strumento segnala la presenza di un bersaglio qualora la temperatura dell'area a) sia maggiore della temperatura dell'area b), ovvero qualora il bersaglio si trovi nella sola area
indicata con a).



Se lo strumento è puntato verso una superficie calda molto ampia (es. una persona o un animale molto grande osservati a 50 cm di distanza), esso non rileva alcuna sorgente di calore, in quanto la totalità dello scenario osservato si trova alla medesima temperatura. Tale caratteristica riduce la probabilità che si verifichino false indicazioni al variare della temperatura ambientale.
In alcune versioni dell'apparecchio l'area a) in cui si deve trovare il bersaglio individuabile dallo strumento è rivolta verso destra anzichè sinistra; tale circostanza è indicata con una etichetta recante la lettera "R" o "D" posta sul portello delle batterie, e non apporta limitazioni nell'utilizzo dello strumento.
Comandi disponibili
Le uniche operazioni da conoscere per utilizzare lo strumento sono l'accensione, la calibrazione e lo spegnimento, tuttavia esso offre anche altre funzionalità più sofisticate che consentono agli utilizzatori più esigenti di impiegare lo strumento con maggiore soddisfazione ed efficacia:

avvisatore acustico di bersaglio localizzato
avvisatore a vibrazione di bersaglio localizzato
misuratore di carica della batteria
funzioni di risparmio energetico
regolazione manuale della sensibilità.

Accensione
Quando l'apparecchio è spento, per accenderlo è necessario premere il pulsante .
All'accensione l'apparecchio emette un tono, quindi i punti della barra luminosa si accendono ciclicamente per circa 10", quindi emette tre toni, ad indicare che l'apparecchio ha attraversato la fase di stabilizzazione. Terminata tale fase l'apparecchio è pronto per l'uso, sebbene la massima sensibilità si manifesti dopo circa un minuto di funzionamento e trascorso tale tempo è consigliabile eseguire l'operazione di calibrazione.
Calibrazione
Per eseguire la calibrazione è necessario puntare lo strumento acceso verso il terreno (ove non vi siano oggetti caldi) e premere il pulsante .
L'operazione di calibrazione fornisce allo strumento una misura della temperatura media dell'ambiente in modo da poter individuare esattamente qualsiasi oggetto più caldo.
Spegnimento
Per spegnere l'apparecchio è necessario tenere premuto continuamente per più di un secondo il pulsante .
Attivazione/Disattivazione vibrazione e suoneria
Per attivare e disattivare la suoneria e la vibrazione è necessario premere ripetutamente il pulsante posto in corrispondenza dei simboli .
In seguito alla pressione ripetuta del pulsante si ottiene l'attivazione di:

vibrazione e suoneria,
nessuno dei due dispositivi,
vibrazione,
suoneria.

Regolazione della sensibilità
Per aumentare la sensibilità dal valore minimo al massimo è necessario premere più volte il pulsante posto in corrispondenza del simbolo . Se la sensibilità è al valore massimo e si preme nuovamente il pulsante la sensibilità viene impostata al valore minimo.
Funzioni
Risparmio energetico
Quando la batteria è prossima alla scarica l'apparecchio disattiva automaticamente la vibrazione, ed impiega alternativamente la metà dei punti luminosi della barra, allo scopo di risparmiare energia e preservare la batteria dalla scarica totale.
Calibrazione automatica
La calibrazione è eseguita automaticamente dall'apparecchio:

all'accensione dopo la fase di stabilizzazione,
ad ogni cambiamento di impostazione della sensibilità.

Funzionalità degli indicatori luminosi
Per generare le indicazioni visive per l'utilizzatore lo strumento impiega una barra formata da 20 punti luminosi di colore rosso ad elevato contrasto, visibili anche in condizioni di illuminazione solare diretta.
I punti luminosi della barra sono impiegati sia per visualizzare la temperatura dello scenario osservato su una scala termometrica (con l'origine in prossimità del simbolo ), sia per produrre singole indicazioni sfruttando i simboli grafici serigrafati in prossimità della barra stessa.
Indicatore di temperatura
Quando l'apparecchio è acceso, sulla barra è sempre visibile un cursore formato da punti adiacenti in quantità variabile da uno a tre. La posizione del cursore rispetto all'origine della barra indica la temperatura relativa di un oggetto osservato dallo strumento rispetto alla temperatura dello sfondo.
Indicatore stato di carica della batteria
Cinque punti luminosi della barra in prossimità del simbolo , indicano lo stato di carica della batteria. I punti si illuminano per circa 1", in seguito alla pressione di un qualsiasi pulsante, in quantità variabile da 1 a 5 per indicare corrispondentemente gli stati di carica della batteria, dal valore minimo al massimo.
Indicatore di attivazione suoneria e vibrazione
Due coppie di punti luminosi della barra in prossimità dei simboli indicano rispettivamente lo stato di attivazione della vibrazione e della suoneria. I punti si illuminano per circa 1" in seguito alla pressione del pulsante di attivazione/disattivazione di suoneria e vibrazione.
Indicatore di sensibilità
Il livello di sensibilità è indicato dalla quantità di punti che compongono il cursore luminoso visualizzato sulla barra. La quantità di punti da 1 a 3 indica corrispondentemente il livello di sensibilità impostato dal valore minimo al massimo.
Indicatore di calibrazione automatica
Quando l'apparecchio esegue la calibrazione automatica, esso illumina per circa 0.5" una coppia di punti luminosi in prossimità del simbolo grafico .
Sostituzione batteria
L'apparecchio impiega una batteria da 9V (tipo PP3) accessibile rimuovendo lo sportellino presente sulla parete opposta alla lente. Per rimuovere lo sportellino è necessario inserire un utensile appuntito (una chiave o una lama) nella apposita fessura e fare leva delicatamente.
Una volta aperto il vano batteria, è possibile estrarre delicatamente la batteria, rimuovere il morsetto a clips ed inserire la nuova batteria. La batteria deve essere inserita con i contatti e il morsetto rivolti verso l'interno dell'apparecchio.
Nel rimuovere i contatti metallici della clips dalla batteria è necessario prestare attenzione a non allentare i contatti stessi e a non strappare i fili elettrici di collegamento.
L'apparecchio è protetto contro eventuali inversioni accidentali di polarità dell'alimentazione.
Lo strumento non deve essere mai alimentato tramite dispositivi collegati direttamente alla rete elettrica.
Nel caso in cui non si usi lo strumento per lungo tempo, è consigliabile non lasciare la batteria dentro di esso, per evitare che questa, deteriorandosi, possano danneggiarlo.
Le batterie esaurite devono essere depositate negli appositi contenitori di raccolta.
Manutenzione
Gli apparecchi Vocalist sono sottoposti a rigorose procedure di collaudo in fabbrica prima della loro commercializzazione. All'interno degli apparecchi non vi sono parti che richiedono interventi da parte dell'utilizzatore. Se utilizzati correttamente, gli apparecchi sono in grado di funzionare per anni senza richiedere particolare manutenzione.
Nel seguito sono riportati sinteticamente alcuni suggerimenti per un corretto impiego dello strumento.
Per non compromettere la resistenza all'umidità e alla pioggia è necessario:
ogni volta che si chiude lo sportello del vano batterie, verificare lo stato di usura della guarnizione in gomma, e sostituirla se necessario,
Nel caso in cui non si usi lo strumento per lungo tempo, è opportuno rimuovere la batteria interna.
La lente frontale di colore verde non deve essere graffiata, piegata o perforata, se necessario deve essere pulita con un panno morbido inumidito di acqua.
In caso di difficoltà
La tabella seguente riassume gli inconvenienti più comuni che si possono verificare a causa di un non corretto utilizzo del prodotto, e i rimedi per eliminarli.
Anomalia

Probabile causa

Rimedio


Premendo il pulsante di accensione, lo strumento non si accende.

La batteria non è inserita, oppure è esaurita.

Inserire una nuova batteria nello strumento.


Durante la normale operatività, lo strumento arresta il funzionamento e i punti della barra luminosa si accendono ciclicamente per alcuni secondi (analogamente a quando si verifica all'accensione dell'apparecchio).

La batteria è esaurita.

Inserire una nuova batteria nello strumento.


Continuando ad utilizzare l'apparecchio dopo che questo ha segnalato la condizione di batteria scarica, il funzionamento si blocca e l'apparecchio non accetta nessun comando.

La batteria è esaurita.

Inserire una nuova batteria nello strumento.


Lo strumento non rileva sorgenti di calore, neanche qualche minuto dopo l'accensione.

È stata eseguita la calibrazione nel momento in cui lo strumento era puntato verso una sorgente di calore.

Puntare lo strumento verso un'area dove non vi sono sorgenti di calore ed eseguire la calibrazione.


Lo strumento indica la presenza di sorgenti di calore anche quando apparentemente non ve ne sono.

Lo scenario osservato contiene molti oggetti a temperatura maggiore della temperatura dello sfondo (es. sassi, arbusti, ecc.).

Eseguire nuovamente la calibrazione. Se il problema ancora persiste ridurre la sensibilità.


La vibrazione non funziona.

La batteria è prossima alla scarica e l'apparecchio disattiva automaticamente la vibrazione per preservare la carica residua della batteria.

Inserire una nuova batteria nello strumento.


Quando l'apparecchio rileva un oggetto caldo solo la metà dei punti si illuminano sulla barra.

La batteria è prossima alla scarica e l'apparecchio riduce la quantità di punti illuminati per preservare la carica residua della batteria.

Inserire una nuova batteria nello strumento.




Caratteristiche tecniche
Ampiezza orizzontale campo visivo

3 gradi


Ampiezza verticale campo visivo

6 gradi


Temperatura di funzionamento

-10 gradi, +25 gradi C


Grado di protezione contro polvere ed acqua

IP 64


Dimensioni

190 x 50 x 35


Peso (batteria esclusa)

200 g


Batteria interna

PP3



Le caratteristiche tecniche sono soggette a modifiche senza preavviso.
Se hai una domanda puoi cliccare qui

Codice: sniffer
Disponibilità: Attualmente non disponibile
Prezzo: 218.00

Spedizione Gratuita

Spedizione:

Se aggiungi Rilevatore Termico , Di Movimento E Sonoro la spedizione dell'intero ordine è: Gratis

La consegna è, prevista in 24-72 ore dal momento dell'ordine

Metodi di pagamento:

Paypal, Carta di Credito, Bonifico Bancario
paypalamerican-expressmaestrodiscovermastercardvisapaypalaurapostepay

Da oltre 20 anni Militaria si occupa della vendita online di abbigliamento militare, forniture militari e Rilevatore Termico , Di Movimento E Sonoro. Il nostro magazzino di trentaduemila metri cubi pieno di prodotti militari disponibili a stock è la garanzia che tutto ciò che ordini è già disponibile e, grazie al nostro personale, formato nel corso degli anni, partirà con la massima priorità. Collaboriamo fornendo abbigliamento militare e accessori militari le forze armate Italiane ( in particolare in anbito operativo - estero ) e Statunitensi, le forze dell'ordine e operatori di sicurezza, ma anche grandi Teatri come L' Opera di Londra o l' Arena di Verona e Case Cinematografiche. I nostri prodotti sono destinati ai militari professionisti,agli amanti dell' outdoor - sopravvivenza, urbex, soft-air e ai collezionisti. Puoi ordinare Rilevatore Termico , Di Movimento E Sonoro attraverso il nostro shop online, per e-mail o al telefono. Per trovare prodotti simili a Rilevatore Termico , Di Movimento E Sonoro inserisci i dati sul campo "Cerca".
ellipse dot,point,circle,waiting,typing,sending,message,ellipse,spinner cc-by igf6j3